RSS

Ai ragazzi e ragazze che ricevono la Confermazione

21 Giu

 

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Quando il figlio nasce, la madre taglia il cordone ombelicale

per introdurlo nella vita a renderlo a poco a poco libero, grande.

L’uccello madre passa i primi tempi a portare cibo ai nuovi nati,

agli implumi; ma poi, messe le ali, li spinge fuori del nido,

alla brezza del volo nell’aria aperta, sopra l’abisso, superando la
paura del vuoto.

Anche voi questa sera, in certo modo, vi avviate al vostro destino.

Che sia grande, giocato per ciò che vale.

Sapendo fin d’ora: si conserva solo quello che si dona. Ciò che doni lo ritrovi.

Ciò che stringi forte e nascondi  rischia di essere come la manna nel
deserto, raccolta e

nascosta diventa un pugno di vermi (Esodo 16,20).

Cristo non tradisce l’uomo, ne vuole la piena realizzazione,

la gioia, la festa, la forza di amare e donare.

Per questo fa dono del suo spirito.

Volando nella vita, abbiate sempre l’orientamento giusto.

Non staccate troppo presto la connessione con il cristo.

Potrete sempre fare grandi cose.

don Giorgio

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 21 giugno 2019 in Catechismo, Celebrazioni, Omelie

 

I commenti sono chiusi.

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: