RSS

Archivi tag: visita pastorale

Visita pastorale – aggiornamento

La Pieve di S. Alessandro a Giogoli accoglie con gioia la

Visita Pastorale del nostro Arcivescovo Cardinale
S.E. Giuseppe Betori

  • Martedì 29 ottobre 2019
    Ore 21.00 – Consiglio Pastorale allargato a tutti i catechisti

  • Domenica 3 Novembre 2019
    Ore 11.00 – Santa Messa presieduta dal nostro Arcivescovo Giuseppe
    Ore 12.30 – Pranzo comunitario (prenotazione obbligatoria presso la chiesa)

    Ore 15.30 – Festa della luce e pesca del Santo (giochi, canti e merenda condivisa)

Tutta la comunità è invitata a partecipare a questo incontro
con il nostro Vescovo come momento di vita della chiesa.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 29 ottobre 2019 in Celebrazioni

 

Tag: ,

Lettera di don Giorgio

Esiste la realtà della visita pastorale. Una usanza molto antica nella Chiesa, anche se non in questa forma.

Ogni Vescovo-pastore è chiamato a conoscere il suo gregge, in un rapporto di familiarità e di autentica paternità. Lo ricordava già San Pietro e a suo modo Paolo (a Tito e a Timoteo).

La visita può finire per diventare una delle tante forme che hanno il volto della pura burocrazia e dell’interesse economico. Anche perché il Vescovo viene una volta, poi è difficile che si mantengano i contatti tra lui e il popolo di Dio. Così c’è il rischio che prevalga appunto l’aspetto burocratico ed economico.

Ma può divenire un’occasione di riscoperta e di presa di coscienza della realtà della vita ecclesiale.

Siamo in un periodo in cui, nonostante tutto, non è il territorio in quanto tale che determina e decide la vita della chiesa. È più funzionale, ma non è il cuore della Chiesa. Ho detto spesso in questi anni, davanti a vescovi e sacerdoti: io ho sotto casa mia un panificio, ma vado a comprare il pane in un altro forno.

La chiesa resta sempre e in primo piano – come hanno richiamato più volte papa Ratzinger e papa Francesco – un incontro di e tra persone: Cristo prima e gli altri poi.

Ma la logica è la stessa. Venite e vedete, e quel giorno rimasero con lui.

Viene e vedi, e si ritrovarono insieme.

Così è accaduto a Giogoli: ognuno è sacramento di incontro per l’altro e con l’altro. L’occasione che ci ha messo insieme è la più diversa. Poi si arriva alla motivazione vera. Sempre sorpresi e grati.

Ivan, un grande nostro amico, ripeteva guardando la statua del Sacro Cuore: quel Cristo lì mi ha flashato; il vangelo cammina sulle nostre gambe. Con la scusa dell’acqua la Samaritana ha incontrato Cristo, torna in paese e dice agli altri abitanti: venite a vedere. Che non sia lui il Cristo? L’atteso? E quella volta è Cristo che è rimasto in paese tra la gente.

È in questo modo che si forma ogni chiesa comunità. Questa sa di non essere tutto. È momento e luogo di esperienza.  Sa che esiste LA CHIESA, quella che Dio ha voluto mediante lo Spirito Santo in e con Cristo, e lui con Maria e gli Apostoli, e così via. L’incontro col Vescovo è occasione per noi di percepirci parte della grande Chiesa di Dio e per il Vescovo di riconoscere la Chiesa in e fra di noi.

Ma è anche l’occasione in cui noi di casa raccontiamo a quelli di famiglia la nostra vita. Non è cosa formale, ma è la gioia semplice di comunicare al Vescovo il nostro vissuto. Come gesto di comunione, aspettando indicazioni e suggerimenti eventuali. Ma anche fieri di poter suggerire qualcosa a lui.

Non siamo chiamati a fare una “passerella” di ostentazione, ma a vivere un vero scambio di conoscenza raccontando la nostra esperienza di vita di fede e di amicizia cristiana. Nella sua varietà, aperta a fare spazio ad altre persone. Con tutti i limiti, gli screzi, le rotture e le tensioni inevitabili in una vita di famiglia. Ma anche con il tanto di bello e gioioso che il Signore ci ha donato. E ne siamo grati e fieri.  Quindi siamo chiamati a un gesto familiare, di famiglie in famiglia.  Famiglia di Dio e famiglia di uomini.

Che non ignorano le altre famiglie e la grande famiglia della CHIESA, che ha in Maria la sua figura prima e luminosa, per fede e per obbedienza piena di amore. Può diventare un ritrovarsi per ripartire. E anche un donare al Vescovo l’occasione di conoscere la sua famiglia con la tensione a vivere insieme nella fede e nell’amore effettivo.

In tutta umiltà. In sincerità di preghiera. Nella gioia dello Spirito. 

Don Giorgio

 

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 25 ottobre 2019 in Celebrazioni

 

Tag:

Visita pastorale

La Pieve di S. Alessandro a Giogoli accoglie con gioia la

Visita Pastorale del nostro Arcivescovo Cardinale
S.E. Giuseppe Betori

  • Martedì 29 ottobre 2019
    Ore 21.00 – Consiglio Pastorale allargato a tutti i catechisti

  • Domenica 3 Novembre 2019
    Ore 11.00 – Santa Messa presieduta dal nostro Arcivescovo Giuseppe
    Ore 12.30 – Pranzo comunitario (prenotazione obbligatoria presso la chiesa)
    Ore 15.30 – Festa della luce e pesca del Santo (giochi, canti e merenda condivisa)

Tutta la comunità è invitata a partecipare a questo incontro
con il nostro Vescovo come momento di vita della chiesa.

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 23 ottobre 2019 in Celebrazioni

 

Tag: